Chi sono

Chi sonoChi sono? Chi è l’uomo che scrive dietro a questo blog?

Ciao e bentrovato.

Mi chiamo Pierluigi, ma gli amici mi chiamano Piero. Ho 46 anni, una formazione scientifica, laureato, ho lavorato vent’anni nell’industria e sono un appassionato del web e delle tecnologie informatiche.Chi sono

Sono cresciuto con i computer, ho iniziato con il Commodore64 per poi crescere con l’informatica, ho vissuto il succedersi delle tecnologie che ora sono storia, ho fatto parte delle comunità di appassionati, ho assistito alla nascita delle reti e della Rete. E ora assisto come te alla sua vorticosa evoluzione.

Perché so usare bene Excel?

Perché nel lavoro, incarico dopo incarico, ho avuto sempre la necessità di analizzare o elaborare notevoli quantità di dati e, vista la scarsità di strumenti, ho imparato a sfruttare il meglio di quello che avevo a disposizione. No, non sono un programmatore della Microsoft e non è la cosa che so fare meglio, ma quando parlo di un foglio elettronico so cosa dico, ne ho ampia esperienza, tanto da poterlo insegnare.

 

 

Ti do il benvenuto in questo sito amatoriale dedicato agli aspetti più avanzati e professionali del foglio elettronico per eccellenza, Excel. Parleremo degli strumenti avanzati e dei modi migliori per costruire e gestire un foglio di lavoro. Parleremo di analisi dei dati, reportistica avanzata e automazione dei fogli di lavoro. E di come è possibile costruirsi un set di strumenti professionali da usare in ogni situazione.

 

 

Se sei arrivato fino a qui, conosci Excel e lo usi per lavoro. E stai cercando soluzioni ai tuoi problemi. Forse posso darti una mano, forse tra i post, gli ebook e tutto il resto hai già trovato una soluzione. O forse no. Allora permettimi di darti qualche suggerimento:

  1. Nella pagina Fogli di lavoro e modelli trovi una lista di fogli Excel e modelli utili pubblicati da Excel professionale o da altri siti
  2. Nella pagina Risorse utili per imparare Excel trovi link siti, canali ricchi di materiali per lo studio di Excel dal livello base a quello avanzato.
  3. Questa è una guida introduttiva al mondo delle macro
  4. Questa è una guida al registratore di macro di Excel
  5. Questa è una guida all’editor Vba
  6. Questa è una guida introduttiva alle tabelle pivot
  7. Nella pagina Guide trovi tutte le guide pubblicate finora
  8. Nella pagina VideoTutorial trovi i tutorial più interessanti pubblicati sul canale di Excel Professionale
  9. Inoltre questa è la pagina Facebook di Excel Professionale
  10. questo è il canale youtube.

Naturalmente c’è molto altro, ma soprattutto ti invito a iscriverti alla newsletter per poter accedere ai corsi gratuiti, alle macro didattiche, ai fogli di lavoro automatizzati e agli altri contenuti.

 

 

Se hai bisogno di contattarmi puoi scrivermi tramite mail (a info chiocciola excelprofessionale punto it) o con il form di seguito, o sui social network che puoi raggiungere attraverso gli appositi pulsanti (Facebook, Twitter, eccetera). Oppure puoi inserire un commento. Ti contatterò appena possibile.

 

Vuoi contattarmi? Usa questo form:

6 thoughts on “Chi sono

  1. Mario Rossi

    Ciao Pierluigi, sono mario rossi di roma, complimenti per il sito, lo trovo interessantissimo e vi seguo con piacere.

    Premetto che personalmente uso molto excel e tutto sommato mi districo abbastanza bene.

    Visto che mi occupo del mondo della finanza amatoriale, praticamente faccio trading in borsa, mi sono realizzato un programma sempre in excel che mi tiene sotto controllo una infinità di azioni o qualsiasi altro titolo in tempo reale.

    Già dal programma, attraverso la formattazione, riesco a vedere se i prezzi sono sopra, sotto , o dove voglio io.

    Se sono presente non c’è nessun problema, lo vedo, attraverso macro basic lo sento e prendo le mie decisioni.

    Il problema sorge quando non ci sono o l’obiettivo è raggiunto per un tempo breve tanto che non mi accorgo del fatto.

    Pertanto sono quì a chiederti, dove posso trovare quella formula che al raggiungimento del target nella cella, per esempio un risultato uguale a zero, la cella vicina mi rimane memorizzata di colore diverso in attesa di un mio reset.

    Confidando nella tua gentilezza colgo l’occasione per i miei più cordiali saluti.

    Mario Rossi

    Reply
    1. Pier Post author

      Ciao, Mario,
      grazie per i complimenti
      sono contento che il sito ti piaccia

      Per quanto riguarda la tua domanda, se non ho capito male hai una o più celle con un valore che varia in tempo reale e vuoi registrare l’attraversamento di una “soglia”
      In questo caso più che una formula, visto che lo conosci ti consiglio di ricorrere sempre al vba, utilizzando una semplice macro (anzi 2-3 righe di codice) e l’evento “change” relativo alla pagina del cruscotto con cui tieni sotto controllo le azioni

      Ti ricordo che è possibile associare macro a un evento relativo a un oggetto, cioè Excel permette di eseguire macro se accade qualcosa di specifico a un suo oggetto (es: una pagina)
      Apri l’editor (Alt+F11), nella finestra di progetto in alto a sinistra seleziona la pagina che ti interessa (clicca 2 volte), clicca sulla tendina sinistra sopra la finestra principale (sulla scritta “generale”), seleziona “worksheet”, poi sulla tendina destra (sulla scritta “dichiarazioni”) e seleziona “change”
      compare :

      Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)

      End Sub

      Inserisci all’interno questo codice:

      If Range(“A3”).Value < = 0 Then Range("b3").Interior.Color = 255 End If " Il risultato è che al variare di qualunque cosa nel foglio excel esegue il codice che non fa altro che controllare il valore della cella di riferimento e al superamento della "soglia" imposta come allarme il colore della cella adiacente. Naturalmente devi adattare i riferimenti alle celle e il valore di soglia. Se ho frainteso la tua richiesta o in caso di problemi non esitare a chiedere Ciao

      Reply
  2. Mario Rossi

    Hai compreso benissimo, al momento non ho parole per ringraziarti, in questi giorni di festa cercherò di mettere in pratica quanto mi hai consigliato.
    Al momento grazie ancora , Saluti Mario.

    Reply
  3. Mario Rossi

    Ciao Pierluugi,
    mi sono impegnato veramente molto ma non ci sono riuscito.
    Ti posso mandare un sunto del mio lavoro, praticamente un file excel di quattro righe contenente già una macro, spiegandoti in dettaglio cosa sono i numeri che vedi e il lavoro che la macro sta già svolgendo meravigliosamente.
    Magari se puoi darmi una mail per allegare il file.
    Anticipatamente ti ringrazio.

    Saluti Mario

    Reply
  4. Marco B

    Ciao Pierluigi,

    ho tentato senza successo di attivare gli Add-in Risolutore e Open Solver ma il messaggio che mi compare subito dopo averli abilitati nelle opzioni di Excel e aver tentato di lanciarli è “Impossibile eseguire la macro … E’ possibile che tale macro non sia disponibile nella cartella di lavoro o che tutte le macro siano disattivate”. Come posso risolvere il problema ? Ho sbagliato la posizione nel disco rigido in cui ho collocato le componenenti aggiuntive forse ?
    Grazie.

    Ciao,
    Marco

    Reply
    1. Pier Post author

      Ciao, Marco,

      in effetti è singolare.
      Ti rispondo via mail.

      Piero

      Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.