CONTROLLA IL FATTURATO CON EXCEL

 

Cerchi uno strumento comodo e pronto all’uso?

Lo strumento per seguire l’andamento del fatturato con Excel.

Prova lo strumento prima di richiederlo.

Puoi avere la versione standard o personalizzata come vuoi tu.

Clicca sul pulsante per contattarmi.

 

La versione di prova dello strumento di controllo.

Verifica che abbia le caratteristiche che cerchi prima dell’acquisto.

La demo cesserà di funzionare dopo 7 giorni.

Lo strumento di controllo

Controllare il fatturato significa poterlo seguire in tempo reale e caratterizzarlo per comprendere se segue le attese, quali clienti e quali prodotti o linee di prodotto lo determinano, e via dicendo.

Per farlo hai bisogno di uno strumento che calcoli in automatico il fatturato e gli altri indicatori e aggiorni gli strumenti che visualizzano i risultati.

Lo strumento è realizzato per ricevere i dati tramite inserimento diretto dei dati. Per rendere semplice e comodo l’inserimento e la gestione dei dati, lo strumento offre una serie di maschere multifunzione su pagina, un ottimo compromesso che privilegia comodità ed efficienza al minor costo. Le maschere alimentano le tabelle dei dati e permettono di inserire, revisionare, eliminare e caricare i record.

D’altra parte spesso è più opportuno importare i dati da fonti esterne, come file csv o xls. Per farlo possiamo aggiungere automazione dedicata all’importazione dei dati in modo comodo e guidato, ma di solito è necessario adattare la basedati su cui poggiano gli strumenti di analisi ai dati da elaborare, o viceversa.

Per svolgere ricerche veloci tra le fatture è stata predisposta un’apposita funzionalità di ricerca personalizzabile basata su pivot e slicersAnche in questo caso è stato scelto il miglior compromesso per offrirti funzionalità flessibili ed efficienti.

L’utilizzo è intuitivo, semplice anche per i principianti, ma per ottenere il massimo da questi strumenti è necessaria una conoscenza almeno di base delle tabelle pivot di Excel.

 

Il primo strumento di analisi è il rapporto sintetico mensile che mostra l’andamento progressivo del fatturato a confronto con il fatturato atteso. 

Sempre lo stesso strumento mostra il trend del fatturato e il fatturato previsto. E altri parametri utili.

 A complemento c’è una pagina che mostra in modo più semplice e visivo il fatturato mensile anno su anno, filtrabile tramite i controlli appositi.

Inoltre ho aggiunto diverse pagine dedicate alla caratterizzazione del fatturato tramite distribuzioni e andamenti del fatturato.

In particolare tabelle filtrabili che visualizzano l’andamento mensile per cliente e prodotto, anno su anno.

E grafici che mostrano la distribuzione per cliente e prodotto, per comprendere quali sono quelli più importanti.

Infine il gestionale offre una dashboard essenziale e interattiva, realizzata con grafici pivot e controlli di filtraggio che visualizzano gli indicatori essenziali

La dashboard è personalizzabile con facilità da chi ha una conoscenza di base su pivot, grafici pivot e slicers.

Il foglio è equipaggiato con un pannello di controllo che orienta le attività all’apertura dello strumento. Ogni pagina del gestione offre una barra di navigazione per muoversi velocemente da una pagina all’altra. Infine le maschere e le funzionalità di gestione dei dati sono equipaggiate da controlli che controllano gli automatismi necessari al funzionamento.

Lo strumento in breve

1. E’ possibile controllare il fatturato con Excel?

Sì e come può vedere è piuttosto facile. 

2. Su quali computer funziona lo strumento?

Il foglio è stato realizzato per funzionare con Microsoft Office 2013 o versioni successive. Quindi per utilizzarlo hai bisogno di un computer con le caratteristiche necessarie al funzionamento di Microsoft Office. Con versioni precedenti di Office/Excel lo strumento non funzionerà correttamente o non funzionerà affatto.

3. Per chi è pensato questo strumento?

Lo strumento è pensato per essere adattabile a decine di realtà diverse. Inoltre è facilmente personalizzabile.
Prima dell’acquisto ti invito a scaricare e verificare la versione di prova.

4. Lo strumento è personalizzabile?

Certo, in buona parte. L’automazione e le funzionalità per la gestione dei dati non sono modificabili, ma le funzionalità secondarie (ricerca, dashboard, grafici e tabelle) sono modificabili come preferisci. Inoltre puoi aggiungere pagine e altre funzionalità. Ricorda che sei responsabile delle modifiche e delle relative conseguenze.

5. Lo strumento è migliorabile?

Sì, lo strumento può essere equipaggiato con moduli e funzionalità aggiuntive, o può essere integrato con altri strumenti.

Chiarimenti

E’ importante chiarire che:

1. Lo strumento non è un semplice foglio Excel preimpostato e aperto, ma è uno strumento codificato, marcato, protetto e licenziato.

2. Il foglio funziona con Excel 2013 o versioni successive. Non funziona correttamente con le versioni precedenti.

3. Lo strumento deve essere attivato tramite codice apposito. L’attivazione è la prima cosa da fare, dopo aver letto le istruzioni, ed è necessaria per attivare l’automazione.

4. Una volta attivato potrai copiare e modificare il foglio, ma prima di farlo ti invito a leggere con attenzione la guida.

5. Il foglio è parzialmente protetto per garantire il corretto funzionamento dello strumento. Sei responsabile delle conseguenze delle tue modifiche. Il codice dell’automazione non è accessibile ed è protetto dalla legislazione relativa al copyright. Non puoi modificarlo o aggiungerne del tuo.

6. In caso di malfunzionamenti imprevisti inviami spiegazioni e copia del foglio.

Lo strumento per seguire l’andamento del fatturato con Excel.

Prova lo strumento prima di richiederlo.

Puoi avere la versione standard o personalizzata come vuoi tu.

Clicca sul pulsante per contattarmi.

 

La versione di prova dello strumento di controllo.

Verifica che abbia le caratteristiche che cerchi prima dell’acquisto.

La demo cesserà di funzionare dopo 7 giorni.

Note importanti

Alcuni punti importanti da sottolineare:

1. La licenza base è per un singolo computer.

2. Il foglio viene installato nel pc grazie a un codice di installazione che attiva l’automazione.

3. Per alcuni strumenti è necessario inserire un codice di conferma dopo 2-4 settimane dall’installazione.

4. Per la natura “mobile” dello strumento non sono previsti resi e rimborsi

5. Hai la possibilità di visionare lo strumento richiedendo la versione di prova e testandone le funzionalità.

6. Lo strumento e ogni sua copia sono identificati in modo univoco e riconoscibili.